Pepe el de La Matrona

“Il cante vero è un messaggio  che arriva a qualsiasi persona sensibile” Questo era ciò che pensava il personaggio che oggi andiamo a ricordare. Di lui dicevano che era un uomo retto e profondamente rispettoso dell’arte. Il flamenco per lui era come una seconda religione e quello che faceva lui non si trovava da nessun’altra parte. Non fu seguace di nessuna scuola e neppure continuò tradizioni familiari o locali, ma fu ugualmente uno degli uomini della sua generazione con più grande conoscenza flamenca. Ricordiamo con piacere…

 Pepe el de la Matrona

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...