Artisti spagnoli

20/10/2014
pastora-galvanFiglia della bailaora Eugenia de los Reyes inizia fin da bambina a frequentare l’Accademia di suo padre, José Galvan. Nel 2001 vince il Premio “Matilde Coral”. Il suo primo spettacolo, “La Francesa” fu diretto da suo fratello Israel. A questo seguono nel 2009 “Pastora” e il suo “Edentidates” presentato all’ultima Bienal de Flamenco 2014. Stile unico e spiccata personalità la collocano nello scenario internazionale del flamenco come una delle più acclamate bailaoras attualmente presenti sulla scena. Pastora Galvan!

01/09/2014
Nato a La Albuera (Badajoz) e cresciuto in seno ad un umile famiglia di contadini, figlio e nipote di cantaores aficionadospedro cintas ha ascoltato flamenco da sempre, cantando sin da piccolo in riunioni di famiglia. Ha partecipato a numerosi concorsi e festival in tutta Spagna, condividendo il cartellone con figure del cante flamenco como. Il suo disco Papeles intimos è pluripremiato. Un cantaor con una voce bellissima. Oggi è con noi Pedro Cintas!

28/07/2014
Juan ParedesLa Rubrica Flamenca ¡Qué Mire Usté! inaugura oggi una nuova sezione del suo palinsesto: le video interviste. Con questa nostra prima uscita presentiamo l’artista flamenco Juan Paredes!

07/07/2014
Senza mettere limiti al suo percorso evolutivo e con la tranquillità di chi ha trascorso anni della propria vita nelcontreras 2 formarsi per esprimere le emozioni più intime e intense nella forma espressiva che più gli si confà, la cantaora di oggi possiede un ampio arco melodico che le da la possibilità di avvicinarsi ai vari palos del flamenco con un comportamento duale che unisce il rispetto per la tradizione e l’esteriorizzazione della propria personalità. Oggi intervistiamo Antonia Contreras!

28/04/2014
Olga VareaInizia la sua carriera nelle cuevas del barrio del Sacromonte. Balla per anni a fianco di artisti del calibro di Emilio Maya, Ruben Campos, Pepe Flores e anti altri. Si trasferisce successivamente a Madrid dove presenta diversi suoi spettacoli con il suo cuadro flamenco “Al tres por medio”. Oggi presentiamo Olga Varea

31/03/2014
Nato a Jerez de la Frontera nel 1976, inizia a ballare a 10 anni. Ha vinto il premio Jovenes Interprétes Flamenco allaAndrés 3 Bienal de Sevilla nel 2000, nel 2005 ha ricevuto la Copa Jerez concessa dalla Cátedra de Flamencologia de Jerez. Con la sua nuova bellissima creazione “Órdago a la grande” ha vinto al Festival Flamenco de Jerez 2014, il Premio del Pubblico come miglior spettacolo. A breve terrà uno stage a Torino. È un grande maestro e indiscutibile bailaor. Oggi facciamo quattro chiacchere con Andrés Peña.

10/02/2014
1561106_744206465599344_578774579_nNato a Beas (Huelva) nel 1977 è cantaor per tradizione familiare. Ha ottenuto numerosi premi: Primo premio di Fandangos del Concurso Nacional Paco Toronjo nel 2001; Premio de Fandangos, concurso San Silvestre de Guzmán nel 2000; Primo premio de Fandango, Concurso Valverde del Camino nel 1999; Premio di Fandangos, Concurso Fundación Cristina Heeren; Primo Premio Concurso de Cante Flamenco Valencina de la Concepción; Finalista del Concurso Nacional de Arte Flamenco de Cordoba nel 2010, Finalista Concursó Del Cante de las minas de La Unión 2012 e 2013. E’ da poco uscito il suo primo disco “Temple de Junco”. Oggi siamo in compagnia di Sebastián Cruz Márquez.

09/12/2013
Nata a Valencia, comincia ad avvicinarsi alla danza fin da piccola, attraverso la danza classica e il flamenco. Dal 972793_10151767784430913_1037323867_n2003 balla con diversi gruppi a Valencia, prima sotto la regia di Marta Sol e dal 2005 sotto la regia di Paco Berbel, ballerino della compagnia di Maria Pagés. Sara Moyano Fernández

04/11/2013
laura roman melladoÈ una cantaora pura, interpreta i suoi cantes così come sono. Da giovanissima vince il 1º premio di Jóvenes talentos del flamenco a Granada por Granaína e Media Granaína, ed il 2º premio del Concurso de Villancicos navideños. Canta in molti paesi esteri e si esibisce anche con la compañía del bailaor e coreógrafo Paco Mora. Possiede una voce pulita, flamenca e ricca di sfumature, che conosce il cante, che riesce a modularlo e condurlo poco a poco fra i diversi stili. Abbiamo il piacere di avere con noi Laura Román Mellado

18/09/2013
Personaggio emergente del cante flamenco, l’ospite di oggi della nostra Rubrica, inizia la sua carriera a 16 anni studiandoJuan Farina presso la la Peña Flamenca de Huelva con la cantaora Tina Pavón e presso la Fundación Cristina Heeren studiando con i cantaores José de la Tomasa, Calixto Sánchez, Paco Taranto e Esperanza Fernández. Recentemente si è esibito nei tablaos sevillanos Palacio Andaluz, Patio Sevillano, Casa de la Memoria, Arenal ed è cantaor della compañía Raúl Mannola. Recentemente è uscito il suo primo lavoro discografico, “Fariña Roete”. Oggi è con noi, Juan Fariña.

08/07/2013
VirginiaGamezNasce a Málaga nel 1978, ed inizia a cantare a soli 9 anni. A 13 anni si classifica per la finale nel Concurso de Cante de Las Minas, a La Unión (Murcia); Primo Premio a la Granaína, e secondo del certamen La Volaera Flamenca de Loja (Granada). A 14 anni, è Primo Premio e Premio de Honor nel Concurso Nacional de Cantes de Málaga. A  20, interpreta 35 PALOS DISTINTOS DEL CANTE…è con immenso piacere che oggi facciamo 2 chiacchere con Virginia Gámez Gil.

01/07/2013
maripaz 4L’artista di oggi è una bailaora che ha lavorato con le più grandi compagnie di baile e ha collaborato con i più grandi Maestri di flamenco. E’ entrata fin da giovane in quella del grande Mario Maya, fondamentale punto di riferimento nel suo percorso formativo, e ha fatto parte delle Compañías de “El Güito”, de “Manolete” e de Juan Andrés Maya. Oggi è anche lei una apprezzata Maestra e impartisce stages in tutta Europa. Vi presentiamo Mari Paz Lucena.

10/06/2013
425144_281883595216856_100001856525155_696501_1223419774_nL’artista jerezana che andiamo a presentare oggi, malgrado la sua giovane età, è già una realtà del panorama del cante flamenco. Ha solcato i più grandi palcoscenici internazionali e si è esibita con le più grandi compagnie di flamenco. Nel 2011, ha fatto un recital solista chiamato Cantes de Jerez, nel teatro Flumen de Valencia accompagnata dal guitarrista Pepe del Morao. Oggi è nostra ospite Sara Salado

03/06/2013
chico agujetasNato a Jerez il 23 Ottobre 1980, nipote di Manuel Agujetas de Jerez, suo nonno, bisnipote del grande cantaor Agujetas el viejo, figlio di Dolores Agujetas con la quale ha registrato il suo primo disco da chitarrista. Attualmente è sia chitarrista che cantaor e compone temi di sua creazione in maniera molto personale. Oggi abbiamo fatto quattro chiacchere con Antonio Dorrey de los Santos “Agujetas chico”.

20/05/2013
juan diego fernandez barrasoQuello che presentiamo oggi è un bailaor, che ha studiato presso Alonso Sanchez. Vive a Siviglia ed è originario di Huelva. Lavora presso la Casa de la Memoria, il Palacio Andaluz e la Fundación Cristina Heeren. Carissimi ecco a voi Juan Diego Fernandez Barraso

13/05/2013alberto carrion
Nasce a Talavera de la Reina (Toledo) e comincia a suonare la chitarra a 11 anni… fu suo padre che lo iniziò al mondo della musica in generale e a quello del flamenco in particolare. Nel 2005 incide il suo primo disco “El principio de los sueños”; nel 2008 esce “El seguir de mis sentidos”. A breve invece uscirà il suo primo singolo intitolato “Mi verdad” del quale verrà fatto un videoclip di lancio. E’ con noi Alberto Carrion

06/05/2013
guadiana_04È nato a Badajoz nel 1955. Discendente della saga cantaora extremeña Los Porrina, è fratello di Ramón el Portugués, zio di Paquete de La Barbería del Sur e cugino di La Negra e Juan Salazar. È considerato uno dei migliori cantaores per il baile è da poco uscito il suo ultimo disco “Sonakai”… Oggi facciamo quattro chiacchere con il cantaor Antonio Suárez Salazar “Guadiana”.

18/02/2013

melchora ortegaLa sua voce flamenca e potente le inizia ad aprire le porte di tutti i Festivales e Peñas dell’Andalusia sin da subito. Vince il  1º Premio de cante de Compás a Mairena del Alcor (Sevilla) e il II Concurso de Jóvenes en la Bienal de Sevilla e questo la consacra come una delle cantaoras più affermate nel panorama flamenco. Da buona jerezana ama il cante por Bulería che interpreta in modo impetuoso e travolgente. Oggi presentiamo Melchora Ortega.

10/12/2012
alfonso losa 4Premio “El Desplante” al Festival Internacional de Cante de Las Minas e Premio Nacional de Baile “El Güito” por Soleá nel Concurso Nacional de Arte Flamenco de Córdoba, quello che andiamo a presentare oggi è uno delle figure più eclettiche e rappresentative del flamenco internazionale. Ballerino e coreografo, negli ultimi anni ha collaborato con molti artisti di stili diversi avvicinandosi così ad un baile nuovo e di tendenza fuso sempre al flamenco più profondo: oggi con piacere presentiamo Alfonso Losa.

12/11/2012

Ha debuttato  nelle Cuevas del Sacromonte granadino e insegnato baile per l’Asociación Gitana Romi e presso Carmen de las Cuevas; ha danzato nelle compagnie di Juan Andrés Maya, Manolete, Rafael Amargo, Adrián Sánchez Taracea, e nell’innovativa Arrieritos. Ha danzato nei più emblematici tablaos e festival di Spagna. Nel 2004 forma la sua Compañía. Attualmente è maestra di danza presso l’Amor de Dios di Madrid. E dal 23 al 25 di questo mese terrà uno stage a Bologna. Cari lettori, Pepa Molina.

24/09/2012
Il 20 Settembre ha danzato alla Bienal Flamenca de Sevilla. Parliamo di una giovane e promettente ventenne; una ragazza senza discendenza flamenca, ma con una grande determinazione. Ha studiato con i più grandi artisti di Spagna e danza nelle Compagnie di Antonio El Pipa e Sara Baras. Insegna alla Peña Flamenca la Chiclanera. Presentiamo oggi una piccola stella luminosa… Macarena Ramirez.

17/09/2012

Lavora abitualmente nei più grandi tablaos spagnoli ed attualmente divide il palcoscenico con grandi artisti come Pastora Vega, Raúl Ortega, Nino de los Reyes, Guadalupe Torres e Jesús Carmona. Riceve il premio la Joven Promesa del Flamenco, e viene chiamata per la Suma Flamenca 2012. Fa parte della compagnia di Marco Flores, nello spettacolo “De Flamencas”, già presentato a Jerez 2012 e che sarà nel mese di Settembre alla Bienal de Sevilla 2012. Da domani 18 settembre e per 3 giorni è a Roma per uno stage de baile. Oggi è con noi Lidón Patiño!

19/03/2012
Figlia d’arte, forte personalità, voce cristallina e sensuale che irrompe in un flamenco moderno passando dalle tradizioni più profonde. Vincitrice di moltissimi Premi (Microfono de Oro, Premio “Flamenco Hoy” , Premio de la Musica 2006), presentiamo oggi la grandissima “stella” del cante flamenco. Estrella Morente.

13/02/2012
L’artista jerezano che presentiamo oggi, si avvicina al flamenco per casualità. A 19 anni si trasferisce a Madrid per suonare per i più grandi bailarores di flamenco come Joaquín Grilo, Manuela Carrasco, La Yerbabuena, Antonio Canales, Sara Baras e tanti altri. Fa parte di uno dei più famosi gruppi musicali attualmente presente sulle scene internazionali, gli Ultra High Flamenco. Cari lettori e lettrici oggi è con noi José Quevedo Garcia “Bolita”.

06/02/2012
Nasce nella flamenca Jerez de la Frontera e fin da piccolo rimane affascinato dalla chitarra che diventa subito la sua compagna inseparabile. Ad appena 15 anni inizia ad accompagnare le prime classi di baile e a soli 18 anni parte in una tourné giapponese con due grandi bailaores come Sara Baras y El Grilo. Da lì comincia a farsi strada nella sua mente la convinzione che il flamenco sarebbe diventato parte della sua vita e che altro non sarebbe potuto essere che un chitarrista. Abbiamo oggi con noi Alfredo Lagos.

30/01/2012
Sin da piccolo ha respirato il cante della sua città, Jerez de la Frontera. Fratello del celebre chitarrista Alfredo Lagos, è proprio da lui che viene accompagnato durante i suoi primi concerti. Nel tempo acquisisce una grande padronanza del “cante de atrás“, tant’è che nel corso della sua carriera collabora con i più grandi bailaores della scena attuale del flamenco:   Belén Maya,  Cristina Hoyos,  Joaquín Grilo,  Hiniesta Cortés,  Israel e Pastora Galván  e tanti altri. Nel 2009 pubblica il cd  ‘El espejo en que me miro’, dove moderntà e tradizione si uniscono per dare vita ad un progetto di alta qualità artistica. Care lettrici, cari lettori, oggi scambiamo quattro chiacchiere con David Lagos!

23/01/2012
Artista polistrumentista, inizia fin da piccolo suonando la chitarra, ma andando avanti negli anni, senza dubbio, la sua carriera si incentra sul pianoforte e sul cante, pur rimanendo, il suo primo strumento acquisito, la sua principale fonte di ispirazione. A 11 anni calca il suo primo palcoscenico suonando nel gruppo “Pata Negra” e successivamente, quando amplia la conoscenza degli altri strumenti, accompagna grandi artisti quali la Susi, Remedios Amaya, El Cigala, Tomatito e tanti altri. Con noi, oggi, Diego Amador!

16/01/2012
Apprende a parlare e a suonare praticamente in contemporanea. Non poteva essere altrimenti nascendo in una delle famiglie più flamenche del panorama spagnolo. Prende in mano la chitarra a soli tre anni e a dodici si ritrova già ad accompagnare il padre in uno dei maggiori spettacoli di flamenco dove si esibivano artisti del calibro di Farruco e Chocolate. A soli 14 anni entra a far parte del famosissimo gruppo dei Ketama ed a alla sua prima incisione discografica porta il suo disco in vetta alle classifiche per più di un mese. Paco de Lucia lo considera “il mejor guitarrista de su generación”. Presentiamo oggi Josemi Carmona!

09/01/2012
Da Utrera, patria di tanti cantaores del passato e del presente, un’artista che si è formata al celebre tablao Los Gallos di Sevilla per poi portare il suo cante nei palcoscenici di tutto il mondo. Spesso abbiamo avuto l’occasione di ascoltarla anche qui in Italia. Intensa, espansiva, sensibile, estroversa… quando canta ci mette “el alma“. Care lettrici, cari lettori oggi con immenso piacere intervistiamo Inmaculada Rivero!

05/12/2011
Figlio d’arte, si avvicina fin da piccolo al cante, iniziando dapprima in gruppo di flamenco fusion per poi abbandonare quest’ultimo e proseguendo il suo percoso da solista. Il suo canto è sereno e melodico. Oggi presentiamo Pepe Luis Carmona!

28/11/2011
 Nella sua ricerca continua di apportare al cante jondo un rinnovamento, pur lasciando intatta la tradizione, ha riportato in uso degli stili di grande valore artistico ed intatta bellezza. E il risultato è che il suo pubblico di aficionados varia dagli amanti del flamenco alla musica classica, da quella jazz a quella etnica. Presentiamo oggi Rafael Jimenez “El Falo”.

14/11/2011

La sua carriera comincia giovanissima, a soli 13 anni, collaborando nella registrazione di un disco di flamenco per bambini. Inizia così il suo percorso musicale con una personale forma d’interpretare sia il flamenco più jondo che il flamenco fuso con altri stili musicali. Seppure ancora giovane, è oramai un’artista acclamata in tutto il mondo e la sua presenza è richiesta su tutti i principali palcoscenici del flamenco. Oggi presentiamo Marina Heredia!

26/09/2011

Jerezano del barrio di Santiago, figlio del flamencologo Alfredo Benitez, ha cominciato la sua carriera artistica già da giovanissimo. Dotato di un talento naturale, che ha saputo valorizzare ascoltando attentamente i grandi Maestri della sua terra, studiando e dedicandosi totalmente al cante, è riuscito a farsi strada nel panorama del flamenco spagnolo e internazionale. Con grande piacere oggi scambiamo quattro chiacchiere con Ezequiel Benítez!

25/07/2011

Nasce a Malaga, altra terra natia di molti illustri del flamenco. Inizia a suonare la chitarra giovanissimo e dopo aver partecipato a vari festivales spagnoli, forma una compagnia statunitense con la quale realizza varie rappresentazioni per le maggiori città degli Usa. Attualmente collabora come chitarrista nello spettacolo “Málaga al compás”. Vi presentiamo quest’oggi Antonio Delgado.

18/07/2011

Il suo sorriso, la sua classe e la sua eleganza hanno conquistato il cuore di spettatori spagnoli e stranieri. E’ considerato uno dei migliori palmeros della Spagna, considerando che tocar las palmas è un talento davvero raro, proprio perchè per saperlo fare bene serve conoscere a fondo la ritmica, il baile e il cante. Oggi presentiamo ai nostri lettori, Juan Cantarote.

11/07/2011

“Una frase lo accompagna da tutta la vita e che della sua vita fa parte recita: “Un flamenco tiene que tocar flamenco”. Basterebbe quindi solo questa citazione per presentarlo a voi tutti. Ha accompagnato con la sua meravigliosa chitarra i più grandi cantaor e il suo nome è già inciso a caratteri cubitali nel firmamento flamenco. Carissimi, abbiamo il piacere di ospitare oggi nella nostra Rubrica, il grande Tomatito!”

04/07/2011
Inizia giovanissimo e fin dall’età di 7 anni partecipa a vari Festivales de Flamenco a fianco di artisti come Camaron, Tomatito e Chano Lobato. Nel 2001 vince il XVI Premio Nacional de Córdoba Carmen Amaya per decisione unanime di tutti i giurati. Da anni fa parte della Compagnia di  Eva la Yerbabuena e partecipa anche come solista in tutti i più importanti  Festivales del mondo. Presentiamo oggi Edu Lozano.

27/06/2011
Da Utrera, terra flamenchissima e patria di grandissimi cantaores, oggi vi presentiamo una giovane artista che sin da bambina ha avuto l’opportunità di respirare il flamenco della sua terra. Diplomata presso la fundación Cristina Heeren a Sevilla, si è esibita in numerosissime peñas per tutta l’Andalusia. Carissimi oggi è con noi Eli de Utrera!

20/06/2011
Nasce a Barcellona nel 1972, la sua chitarra, di gusto moderno, suona ugualmente adornata di sapore antico, ascolta il cante, gli risponde, con delicatezza, dolcezza e interiorizzazione. Debutta a 11 anni, ha accompagnato importanti artisti come Morente, Martin, Poveda, Arcangel. Signori Juan Ramón Caro!

13/06/2011
Geniale. Non si potrebbe dire diversamente dell’artista che andiamo a presentare oggi. Nasce da una famiglia che del flamenco era già parte integrante e non poteva che farne parte anche lui. Ma pur crescendo nella tradizione del flamenco più puro intraprende presto una sua strada fatta di innovazione e di surrealismo che lo porta a diventare oggi uno dei bailaores più carismatici del panorama flamenco internazionale. Per voi, Andres Marin!

30/05/2011

I Premio Nacional de Baile Flamenco nella XII Edición del Concurso Nacional de Cante y Baile de Estepota (Málaga). E’ stato inoltre finalista nel Premio Nacional de Arte Flamenco di Córdoba.Vince il  trofeo El Desplante nel 50° Festival Internacional del Cante de las Minas 2010. Attualmente in giro per il mondo con il suo “Ataduras” che presenterà anche in luglio per il Festival di Milano 2011. Jesús Fernández

19/05/2011
Si affaccia al flamenco frequentando corsi di classico spagnolo per poi continuare i suoi studi e perferzionarsi nell’accademia di Manolo Marin. Vince nel 2004 il Premio “El Desplante”, primo premio de baile flamenco nel XLIV Festival de Cante de las Minas e nel 2006 il Premio Jóvenes Flamencos de Andalucía, rilasciato dalla Federación de Entidades Flamencas de Andalucía. Attualmente si esibisce nei più grandi Festivales de Flamenco come il Festival Flamenco de Jerez, Festival Flamenco de Nimes (Francia) e Flamenco Viene del Sur con la compagnia di Javier La Torre. Oggi è con noi David Perez!

 05/05/2011

Giovane cantaora di Huelva, ha vinto innumerevoli premi per la sua fantastica voce. Quest’anno l’abbiamo sentita al Festival de Jerez accomapagnare il baile di Leonor Leal. Ha da poco cantato a Roma, e ne avevamo promesso l’uscita. Signori, presentiamo oggi l’incantevole voce di Rocio Marquez Limón!

28/04/2011
Nata al Puerto de Santa Maria, a pochi chilometri da Jerez, l’artista che presentiamo oggi è una delle poche donne che si sono dedicate professionalmente al toque. La sua carriera artistica vera e propria cominciò quando superò le selezioni per partecipare ad una lunga tournee in Giappone, per poi arrivare a condividere il palcoscenico con i più famosi artisti del flamenco attuale: Carmen Linares, Juán Pinilla, Merche Esmeralda, Marco Flores, Olga Pericet, Rocío Molina, Belén Maya, Manuel Liñán… Signore e signori alla chitarra… Antonia Jimenez!

21/04/2011
Nata nel 1979 a Madrid, ha lavorato con Rafel Estevez, Olga Pericet, Manuel Liñan e Marco Flores fra gli altri. Il suo baile esaltata il ritorno all’eleganza e al romantico sevillano, paragonata a La Macarrona, ha lavorato come bailaora e coreografa in “Almario”, “Oro Viejo”, “Turquesa come el limon” e” Por el decir de la gente”  di Rocio Molina. E’ attualmente in tournee con Miguel Poveda per lo spettacolo Historia de Viva Voz. Carissimi oggi è con noi, Laura Rozalén.

05/04/2011
È da poco uscito il suo primo lavoro discografico “Los balcones de mi sueño“. 32 anni e una voce bellissima. Accompagna il baile di numerosi artisti contemporanei, partecipando ai più importanti festival di flamenco spagnoli. Fra gli artisti più recenti: Rocio Molina, Olga Pericet, Marco Flores , Josè Luis Monton, Alfonso Losa.
È con noi José Anillo!

31/03/2011

Figlio di danzatori, ha studiato a Madrid e creato coreografie per artisti come Rafael Aguilar,Javier Barón,Sara Baras,Inmaculada Ortega,Rafael Amargo e il Real Conservatorio de Madrid. E’ recentemente uscito il disco “Caravana” creato con le musiche ideate per gli spettacoli della sua compagnia a cui ha partecipato come arrangiatore e compositore. Lo spettacolo che porta in tour porta lo stesso nome. Joaquin Ruiz!

24/03/2011

Nata a Estepona, ereditò dai quoi genitori l’amore per l’arte flamenca, che la portò a frequentare corsi di baile per poi dedicarsi esclusivamente al cante. A Madrid cominciò la sua brillante carriera che l’ha portata a collaborare con affermati artisti in ogni parte del mondo.
Se da una parte è radicata alla tradizione, dall’altra è aperta alla fusione del flamenco con altri generi musicali, come il tango argentino e il jazz. Cari aficionados oggi presentiamo Eva Duran!

 17/03/2011

Quando aveva 5 anni, la madre, che la andava a prendere a scuola, la trovava sempre che sbirciava attraverso una finestra di una sala in cui si impartivano lezioni di flamenco. Fu così che decise di iscriverla ad un corso di baile. Questo fu il primo passo di un brillante percorso che portò questa bailaora ad esibirsi in numerosi teatri di tutto il mondo e a vincere prestigiosi premi di baile. Cari lettori oggi intervistiamo Maria José Franco

10/03/2011

Oggi intervistiamo un giovane bailaor, nato ad Alicante ma da più di dieci anni residente nella sua amata Sevilla. Avvicinatosi al flamenco ballando las sevillanas con sua madre, è riuscito a farsi strada fino a entrare a far parte della Compañía Andaluza de Danza e a vincere il primo premio al Concurso Nacional de Baile “Por Alegrías de la Perla” di Cádiz. Cari lettori con piacere vi presentiamo Jesus Honorato Herrera!

03/03/2011

Debutta nel 1990 a Barcelona con la bailaora Flora Albacín. Ha accompagnato Manuela Carrasco, Merche Esmeralda, Belén Maya, Sara Baras, Niña Pastori, Javier Baron, Joaquín Grilo, Andrés Marín, Rocío Molina e  Rafaela Carrasco, Merche Esmeralda, Andrès Marin e ha preso parte all’ultimo film di Saura: Flamenco Flamenco. Domani suona per il nuovo spettacolo di Isabèl bayon al Teatro Villamarta di Jerez. Signori, Cano!

24/02/2011

Presentiamo oggi con un piccolo ritardo, un giovane artista che suonerà al Festival Jerezano in corso attualmente accompagnando al cante Miguel Poveda e Jesus Fernandez al baile presso la Sala la Compania. Lavora con artisti affermati e di chiara fama come  Niña Pastori, Ana Morales, Joaquin Grilo, Rafael Estévez, Nani Paños, Rafael Campallo, Farruco, La Farruca, Rubén Olmo, Andrés Peña, Pilar Ogalla, Ursula López, Choro Molina, Rocío Marquez. Diamo il benvenuto a Francisco Jesus Guerrero Fontao. Un bacio da Jerez.

17/02/2011

Nato a Valencia, ha lavorato con molti artisti contemporanei e del passato flamenco; ha iniziato nella Compagnia di Antonio Gadès, ed ha una scuola di danza a Cordoba. In questo momento prepara per il Festival di Jerez due opere: “La Celestina” con la Cía. di Shoji Kojima e “El Duende y el Reloj” con la sua Compagnia. Ballerà in entrambi, terrà due classi di coreografia e monterà parte dello spettacolo di Leonor Leal. Signori, Javiér LaTorre.

10/02/2011

Nato ad Alcalá de Guadaíra, ama la poesia ed ha ottenuto premi quali Giraldillo del Baile, Giraldillo a la Maestría, Premio Nacional de Danza come interprete al miglior bailaor dell’anno 2008. Il suo baile sempre in equilibrio fra eleganza, mascolinità e naturalezza, di finezza squisita e di profonda bellezza. I suoi spettacoli c’hanno riempito d’emozione; il suo Dos Voces para un Baile, ci ha incantato, rapito, sconvolto percorrendo decine di palos diversi. il 28 Febbraio 2011 presenta a Jerez il suo nuovo Vaivenes. E’ con grande onore che ospitiamo in Que Mire Ustè! Javier Baròn.

03/02/2011

Inizia i suoi studi con la chitarra flamenca in giovane età nella Barcellona in cui è nato. È stato Primer Premio nel Certamen Internacional de Barcelona e Nimes,  nel 1993 gli viene concessa la Copa Teatro Pavón. E’ compositore e musicista nei suoi album “Flamenco entre amigos”, il bellissimo “Aroma” e“Sin querer”. E’ stato  Premio a la mejor música original per la danza, collabora con Mayte Martin, Belen Maya, Olga Pericet per la composizione delle musiche nei loro spettacoli. Popolo flamenco!-  per noi oggi… José Luis Montón.

27/01/2011

Ha condiviso palcoscenici con figure del calibro di Chano Lobato, Juan Villar, Mariana Cornejo, Terremoto, Duquende e La Niña de la Puebla, Rafaela Carrasco, Andrés Marín, Belén Maya, Rafael Campallo, Farruquito, Carmen Linares, Miguel Poveda, Israel Galvan fra gli altri…. Nel 2008 vince la seconda edizione del Premio Flamenco Joven concesso dalla Cátedra de Flamencología di Cádiz,; nel 2010 riceve il premio Andalucía Joven nella categoría Arte.   Carissimi… nuestra Encarnita Anillo!

20/01/2011

“Le sue origini non avrebbero potuto aprirgli una strada diversa.Nasce a Sevilla da un padre che fu uno dei più grandi bailaores flamencos Ramon Barrull. Inizia a ballare in pubblico a soli 8 anni e a 13 si esibisce come bailaor solista in teatro al fianco di Concha Vargas e Curro Fernandez nello spettacolo “Almoraima”. Inizia il suo percorso artistico con tournèè a New York, in Giappone e con la partecipazione ai maggiori festival di flamenco come il Festival Internacional de Flamenco di Dusseldorf, il Festival Flamenco di Toulouse e il Festival Musiques Du Monde. Carissimi, oggi intervistiamo Jairo Barrull.”

13/01/2011

“Il suo ballo è personalissimo e pieno di energia. E’ autentico ed ortodosso ma sempre alla ricerca continua dell’innovazione. Mette in campo tutta la sua energia per la creazione e la divulgazione del flamenco accompagnata in questo percorso dal suo compagno di sempre, il famoso chitarrista Gerardo Nunez. Annovera nel suo palmares un profilo da coreografa di tutto rispetto. Vi presentiamo oggi, Carmen Cortés.”

16/12/2010

Si affaccia ufficialmente nel mondo flamenco accompagnando con la sua voce lo spettacolo del bailaor Javier Baron alla Bienal Sevilla 1998. E’ uno dei cantaor preferiti di artisti della sua generazione come Jairo Barrul, Ángeles Gabaldón, Mercedes Ruiz y Rosario Toledo. Ha vinto prestigiosissimi premi quali il PremioManolo Caracol’ e PremioCamarón’ en el XVIII Concurso Nacional de Arte Flamenco de Córdoba (2007) e il ‘Premio Joven’ de la Cátedra de flamencología de Cádiz. E’ appena uscito il suo secondo album discografico “‘La Viña cantón independiente'”  La sua voce è inconfondibile. Cari lettori è un piacere per noi presentare oggi David Palomar!

 09/12/2010

“Inizia giovanissimo nella famosa scuola jerezana de El Carbonero. In dubbio fra il calcio, gioco nel quale eccelleva, l’avvicinamento alla chitarra è sicuramente influenzato dal vivere in una casa “abitata” e frequentata da molti artisti flamencos; è fratello della bailaora Maria del Mar Moreno; Con lei e Antonio Malena hanno dato vita a Jerez Puro e alle tante iniziative ad esso legate, Con lui si conclude la nostra piccola rassegna dedicata a Jerez Puro. Ecco a voi, Santiago Moreno.”

25/11/2010 – Inizia fin da piccolo a cantare e già a soli 9 anni lo troviamo in televisione, accompagnato da Moraito Chico, che partecipa alla serie ‘Rito y Geografía del Cante”. Da allora in poi la sua carriera è tutta in ascesa. Solcherà i palcoscenici di tutta Europa e le migliori penas e tablao spagnoli e alcune case discografiche interessate al suo canto gli proporranno di registrare dei dischi. Attualmente, accompagna il suo lavoro come cantaor della compañía di María del Mar Moreno. Vi presentiamo oggi Antonio Malena.

18/11/2010 – È la maggiore esponente dell’arte tradizionale flamenca, dando così forma all’espressione più pura e profonda del baile. Nasce in seno ad una famiglia dove il padre, fin da piccola, le cantava las letras dei cantaores più antichi. Da qui a calcare la scena, ancora adolescente, con artisti del calibro di Manuel Morao y Parrilla de Jerez, il passo è breve. Ha ballato con i maggiori esponenti del baile flamenco internazionale ed ha fondato ad Jerez una sua scuola, Escuela de Arte Flamenco Jerez Puro, dove porta avanti da anni il suo progetto sull’apprendimento e l’insegnamento delle origini più antiche dell’arte flamenca. Un vortice di allegria, simpatia … un urugano flamenco. A voi, Maria del Mar Moreno!

04/11/2010    Nato in una famiglia di  Alcalá de Guadaira, si avvicina a quest’arte all’età di 17 anni, nella vicina Mairena del Alcor, di grande tradizione flamenca, nel suo prestigioso concorso annuale  “Concurso Nacional de Cante Jondo Antonio Mairena”, ottenendo con questa sua prima attuazione il “Segundo Premio de Cantaores Noveles”. E’ stato tre volte semifinalista del prestigioso Concorso De las Minas de la Unión . Ha preso parte  a recitales flamencos in importanti peñas; ha accompagnato bailaoras/es di indiscussa fama nei loro spettacoli, fra gli altri José Galván. Las Tres Gracias presentano David Hornillo!

28/10/2010

Iniziò i suoi studi di danza a 7 anni, insieme a suo fratello Domingo Ortega, con cui formava coppia artistica. Anni più tardi entra a far parte del Ballet Albarizuela, diretto da Fernando Belmonte, con cui inizia gli studi di classico spagnolo, così come la scuola bolera e la danza classica. In seguito sceglie il flamenco come espressione artistica e lavora in tablao e festival di prestigio in tutto il mondo al fianco di artisti di indubbia fama e bravur. Dalla culla del flamenco Jerezana, Inmaculada Ortega!

14/10/2010

 Quella che presentiamo oggi è un altro frutto della terra flamenca di Jerez. Inizia il suo percorso di ballerina con la danza classica e spagnola e consegue i titoli sia della Royal Academy of Dancing che del Conservatorio Profesional de Danza de Sevilla. Successivamente scopre che il flamenco le da maggiori soddisfazioni personali e comincia il suo percorso con diversi professori quali Manolo Marín, Pilar Ortega, Carmen Montiel, Pepa Coral per tornare anche nella sua Jerez e studiare con Juan Parra, Angelita Gómez, La Chiqui, Mercedes Ruiz, Andrés Peña, Ana maría Lòpez o Maria del Mar Moreno. Cari lettori, ecco a voi Leonor Leal.

07/10/2010

Chitarrista jerezano del Barrio di San Miguel debutta a soli 14 anni come solista nella mitica Peña Don Antonio Chacòn della sua città, per poi calcare scene internazionali tra il Canada e l’Europa. Ha anche partecipato all’ultimo Festival De Jerez.
Attualmente ha una propria compagnia, con la quale riscuote numerosi successi. Ecco a voi Paco de Jerez!

23/09/2010

Jerezana D.O.C., muove i suoi primi passi con i grandi artisti della sua terra, da Ana Maria Lopez a Antonio el Pipa, per poi proseguire una brillante carriera da solista che la porta a vincere numerosi premi e riconoscimenti. Grande bailaora, grande insegnante, attualmente sta preparando lo spettacolo che presenterà alla prossima edizione del Festival de Jerez 2011. In attesa di questo suo nuovo successo scambiamo quattro chiacchiere con Mercedes Ruiz!

16/09/2010

Nata in Canada, si trasferisce in Spagna per studiare flamenco. Ha fatto parte di compagnie quali quelle di Javier la Torre e Angèles Gabaldòn. Da anni lavora al fianco di Marco Vargas con il quale ha dato vita a 4 bellissimi spettacoli pieni di personalità e originalità, d’innovazione, ritmo, teatralità, flamenco d’avanguardia. Cari lettori, oggi presentiamo Chloé Brûlé-Dauphin

02/09/2010

Nato nel Barrio de la Macarena di Sevilla, discende da una famiglia di cantaores flamenchi, tra cui si possono ricordare veri e propri pilastri del cante gitano come Manuel e Pepe Torres fino ad arrivare a suo padre, il grande José de la Tomasa. Ha respirato il flamenco sin dalla giovanissima età, per poi esibirsi in importanti manifestazioni come la Bienal de Sevilla del 2008. Oggi Las Tres Gracias intervistano Gabriel de la Tomasa!

26/08/2010

È la nuova immagine del flamenco attuale. In lei troviamo una cantante, una pianista ed una compositrice, un mix che le permette di essere sia una grande cantante che una grande cantaora. Fin da giovanissima ottiene subito i suoi primi successi con il Premio Novel al Festival del Cante de Las Minas, il Primo Premio Bienal de Cádiz e il Premio a Los Cantes de Compás a Mairena del Alcor. Incide il suo primo disco lo scorso anno e per questa sua prima impresa è in lista per ottenere il prestigioso riconoscimento “El disco del año” che si celebra ogni anno in Spagna e che decreta il miglior artista e il migliore lavoro discografico tra i nuovi talenti musicali. E’ con noi, oggi, Maria Toledo!

29/07/2010

Nonostante la sua lunga carriera solistica, non ha mai abbandonato la sua attività di pastore di capre. Nato a Huelva, terra di fandango, sin da piccolo frequentava i vecchi aficionados del suo paese. Nel suo cante si ritrovano i paesaggi della sua terra, le ingiustizie sociali, e la forte denuncia nei confronti delle forze al potere. Una rivoluzionario fuori dagli schemi… con piacere presentiamo El Cabrero!

21/07/2010

Allievo di Mario Escudero, è diventato un musicista poliedrico e un abile compositore, capace di integrare elementi della musica popolare e folklorica in uno spazio sonoro universale, nel quale il flamenco è la colonna vertebrale. Attraverso il linguaggio della musica è riuscito a fondere modernità e tradizione, facendo incontrare il flamenco con altri generi come il jazz e la musica afro-cubana. Las Tres Gracias hanno il piacere di fare quattro chiacchiere con José Luis Rodriguez!

08/07/2010

Inizia giovanissima, dall’età di 10 anni, gli studi di Danza Española nella scuola di Matilde Coral e successivamente frequenta anche gli studi di Arte Drammatica nel Conservatorio de Sevilla. La prima tappa fondamentale del suo percorso professionale nel mondo flamenco inizia quando entra a far parte della Compañía de Mario Maya, per poi continuare con la partecipazione alla Bienal del 1988 in uno spettacolo con Rafael Aguilar e Matilde Coral (Homenaje a los maestros) e nel 1992 con la partecipazione al grande spettacolo “Azabache” con Manolo Marín nella Expo de Sevilla. Arriva anche l’esperienza cinematografica con la partecipazione ai film “Flamenco” e “Sevillanas” di Carlos Saura. Oggi con noi, Alicia Márquez.

01/07/2010

Inizia i suoi studi musicali da giovanissima. Oggi è una pianista apprezzata a livello mondiale che ha partecipato a numerosi Festival internazionali insieme ad artisti del calibro di Chick Corea, Paco de Lucia, Michel Camilo.

Ha saputo sapientemente unire la tecnica pianistica più raffinata con la spontaneità e l’irruenza del flamenco. Ecco a voi Miriam Méndez!

17/06/2010

Coreografo, direttore artistico e ballerino, comincia i suoi studi di baile a 8 anni a Jerez de la Frontera. Proprio dalla sua terra eredita lo stile festero della buleria, e da li intraprende una carriera artistica che lo porta ad esibirsi nei palcoscenici di tutto il mondo. Dice che attraverso il baile si riesce a dire quello che non si riesce ad esprimere con le parole… Las Tres Gracias intervistano Domingo Ortega!

10/06/2010

È un giovane pianista di 30 anni. A 16 anni inizia la sua carriera artistica. Nel 2004 è finalista del premio nazionale della critica flamenca con il suo primo bellissimo album “Piano Flamenco” . Lavora con grandi artisti in giro per il mondo e attualmente prepara il suo terzo album “Come un Juego”. Dalla baia di Cadice… Sergio Monroy!

27/05/2010

Nato a Huelva, tierra de fandango, già a soli dieci anni si fa notare per le sue doti canore vincendo il primo premio al Concurso de Fandango della sua città. L’inizio di una brillante carriera. Quante volte lo abbiamo ascoltato por tangos chiedere alla sua vicina di casa “Vecina dame limones, dame limoneeeees!!!” … Las Tres Gracias oggi sono liete di fare quattro chiacchiere con il grande Arcangel!

13/05/2010

Quella che andiamo a presentare oggi è una giovane bailaora barcelonesa che inizia i suoi studi di danza classica al Conservatorio della sua città. Ad appena 16 anni si trasferisce a Sevilla e lì perfeziona la sua formazione flamenca con la Compañía Andaluza de Danza (CAD ) e con altri Maestri come R.Campallo, J.Amaya,… E.Yerbabuena, I.Bayón e A.Marín. Nel 2009 vince il premio “Desplante” al Festival de Cante de las Minas a la Union e nel 2010 ha presentato il suo primo spettacolo “De Sandalia a Tacòn” con grande successo a Jerez. Ecco a voi Ana Morales.

06/05/2010

Nasce come bailaora dalla scuola di Matilde Coral y Manolo Marin, per poi succesivamente dedicarsi completamente al cante collaborando con le migliori Compagnie di flamenco come la Cia. Rafael Campallo e la Cia. de La Choni, fino ad arrivare ad ottenere il primo premio de cante flamenco de Valencina de la Concepción (Sevilla) e il primo premio del Concurso de cante flamenco de la peña cultural flamenca “Genaro Marín Ruiz”. Oggi, per voi, Alicia Acuña.

 

29/04/2010

Elegante, femminile, aggraziata, è una bailaora che rappresenta a tutto tondo lo stile sevillano. Si avvicinò al flamenco in tenera età, accompagnata dal cante di sua madre e sua zia. Oggi ha una propria compagnia, e il suo spettacolo “Tejidos al tiepo” ha vinto il Giraldillo Revelacion alla Bienal de Sevilla del 2008. Las Tres Gracias sono liete di presentarvi Asunción Pérez “Choni”!

22/04/2010

Altro figlio della Sevilla flamenca, è attualmente titolare di una prestigiosa accademia di baile nella sua città. Ha calcato numerosi palcoscenici spagnoli e internazionali, con i maggiori esponenti del panorama flamenco. La scorsa settimana abbiamo avuto l’onore di averlo tra la giuria della I edizione del Concorso Nazionale di Baile Flamenco “Ciudad de Torino”… Manuel Betanzos! Buona lettura.

15/04/2010

Bailaor originale, coreografo creativo e innovatore, con uno stile che spazia dal flamenco alla danza contemporanea, finalista al Premios Max de las artes escenicas Españolas come miglior interprete maschile nello spettacolo “En sus 13″… Las Tres Gracias presentano Daniel Doña!

08/04/2010

Nato ad Albacete, si diploma alla Fundación Cristina Heeren di Sevilla per poi partecipare al prestigioso Festival del Cante de las Minas.

Ngli ultimi anni anche il panorama flamenco italiano ha avuto l’onore di conoscerlo ed apprezzarlo per il suo cante estremamente coinvolgente e profondo, per la sua grande predisposizione all’insegnamento e per la umiltà e la simpatia che lo contraddistinguono. Signore e signori… Alejandro Villaescusa!

25/03/2010

Cresciuto in un contorno flamenco con il padre Curro Flores e con i suoi fratelli Titi y Esmeralda, inizia sin da piccolo ad appassionarsi a questa arte prima avvicinandosi alla chitarra per poi alla età di 16 anni essere catturato dalla passione per il baile. Comincia così il suo percorso popolato dal “Premio de Baile” del Concurso Nacional de Arte Flamenco de Córdoba” e da altri premi quali “Antonio Gades” por martinete, “Mario Maya” por alegrias e “Carmen Amaya” por bulerias. Oggi Las Tres Gracias presentano el bailaor gaditano Marco Flores!

01/04/2010

Nato e cresciuto a Sevilla, comincia la sua carriera artistica nel tablao “El patio sevillano” per poi partecipare ai maggiori Festivales di flamenco in Spagna e nel mondo. L’incontro con Chloè Brule risulta determinante e insieme a lei svolge una continua attività di ricerca artistica che lo porta alla creazione di opere davvero originali e innovative. Las Tres Gracias sono liete di presentarvi Marco Vargas!

18/03/2010

Afferma di essersi avvicinato al flamenco gia nel ventre materno. Figlio de La China, inizia a studiare nel Ballet Nacional de España. Entra a far parte di importanti compagnie, come quella di Cristina Hoyos, per poi fondarne una propria. La sua profonda esperienza nell’insegnamento lo porta a diffondere l’arte flamenca in tutto il mondo attraverso la produzione della collana di video “Paso a Paso los Palos del Flamenco”. E’ proprio lui… Adrian Galía!

11/03/2010

Nato ad Utrera, sin da bambino ‘respira’ il cante flamenco nella taberna del padre, luogo di incontro di numerosi aficionados. Comincia a cantare nelle feste private, poi nei tablaos, e infine nei maggiori teatri di tutto il mondo, affiancando gli artisti più rappresentativi del flamenco come Paco de Lucia, Vicente Amigo, Eva La Yerbabuena e tanti altri. Las Tres Gracias con grande entusiasmo vi presentano questo grande talento: Rafael de Utrera!

04/03/2010

Bailaora sevillana, sta attualmente tenendo il corso di solea con bata de cola al XIV Festival di Jerez. Il suo baile è una perfetta simbiosi tra tradizione e modernità, forza ed eleganza. Originale, sperimentatrice, poliedrica… è Angeles Gabaldon!

 

 25/02/2010

Viene da Cordoba, città multiculturale dove si è maggiormente radicato e sviluppato lo studio della guitarra flamenca. Musicista, compositore e insegnante ha condiviso i palcoscenici di tutto il mondo con i maggiori rappresentanti del mondo flamenco. Oggi Las Tres Gracias fanno quattro chiacchiere con il grande José Antonio Rodriguez!

18/02/2010

Il terzo numero lo dedichiamo ad una artista che ha condiviso il palcoscenico con i più grandi maestri, tra cui El Guito, per poi formare una propria compagnia. Insegna a Madrid, alla rinomata scuola Amor de Dios, e il prossimo 27 febbraio sarà al prestigioso Festival de Jerez con lo spettacolo “Pa mis adentros”. Signore e signori… La Truco

22/01/2010

Ed eccoci con la seconda uscita dedicata agli artisti spagnoli.

Questa volta Las Tres Gracias vi portano a Sevilla, in compagnia di uno dei bailaores più rappresentativi del flamenco dei nostri giorni.

È elegante, raffinato ed energico… è Angel Atienza!

24/12/2009

È con grande piacere che oggi inauguriamo una nuova sezione della nostra Rubrica Flamenca “Qué Mire Usté!” dedicata agli artisti spagnoli. Una serie di “Numeri Speciali” che usciranno con cadenza periodica e che saranno dedicati ai maggiori esponenti del flamenco internazionale. In questo primo numero una delle bailaoras più amate dal pubblico italiano: Fuensanta La Moneta.  Siamo sicure che accoglierete con entusiasmo questo nuovo appuntamento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...